agenzia di viaggi


  admin_login
 



Data: dal 2 marzo 2017 al 16 marzo 2017

 


Descrizione: La Costa Rica è un “paese giardino”dove la natura si è sviluppata come in pochissime altre parti del mondo con una biodiversità unica e dove l’intelligenza della sua gente( i Ticos) sa apprezzare  e proteggere. Il 27 % circa del suo territorio è occupato da aree protette in cui si trovano tantissimi parchi nazionali e riserve indigene.
Per un ciclista amante della natura, tutto questo è decisamente invitante.
Nella nostra proposta di viaggio facciamo una selezione di parchi nazionali, vulcani, e spiagge tra le più suggestive del paese. Proponiamo una navigazione indimenticabile sul rio Sierpe tra mangrovie giganti e faraglioni di roccia che ci condurrà nella mitica baia di Drake.Un percorso emozionante, alternato da pedalate rilassanti vicino a splendide spiagge e tratti esigenti. L’avvistamento frequente di animali aggiungerà momenti indimenticabili al viaggio.
 
Luoghi: San Jose, Cartago, Volcan Irazu (3432 m), Volcan Turrialba, Volcan Arenal, Lago Arenal, Volcan Tenorio. Penisola di Nicoya: Ruta de los monos, Playa Grande, Playa Avellanas y Playa Ostinoal. Cabo Blanco, Parque Nacional Manuel Antonio. Penisola di Osa: Drake, Reserva Forestal Golfo Dulce, Puerto Jimenez, Cabo Matapalo.
 
Lunghezza del percorso: 630 km di pedalata,l’85% su sterrato.
Si faranno trasferimenti in furgone e 2 in barca.
 
Difficoltà: media/facile. 12 tappe con una media giornaliera di 55 km. Il percorso presenta alcune salite e discese esigenti. IL dislivello totale positivo sarà di circa 5550m.L’impegno per questo viaggio è determinato soprattutto dal clima caldo e dall’umidità.

Temperature: potranno oscillare tra i 12° e i 33°C con alte percentuali di umidità.
Il periodo in cui proponiamo il viaggio rientra nel periodo annuale secco e con scarse precipitazioni.
 
Bicicletta: consigliamo una MTB con gomme scorrevoli. A San. Josè c’è un negozio rifornito che noleggia biciclette.
In questo viaggio gli imballaggi delle bici verranno lasciati in hotel a S.Jose e riutilizzati a fine viaggio.
Link imballaggio!
 
Bagaglio: per questioni di praticità sarà opportuno avere lo stretto necessario in un unico bagaglio e di misure ragionevoli. E’ inutile portare troppe cose;durante il viaggio ci sarà la possibilità di lavare gli indumenti.
 
Mezzo di assistenza: pulmino con porta biciclette. Trasporterà i bagagli ed eventualmente le persone che ne avranno bisogno.
 
Accompagnatori: Mariano Lorefice e un collaboratore autista. Se il numero lo permetterà altri collaboratori.
 
Documenti/visti/moneta: passaporto valido per 6 mesi oltre la data di ritorno. Nessun visto. La moneta è il Colon Costaricano(CRC)
Vaccinazioni e certificati:nessuna vaccinazione obbligatoria ,per le vaccinazioni consigliate consulta il sito  www.viaggiaresicuri.it
Noi consigliamo, in ogni caso, di essere coperti da antitetanica

Gruppo minimo: 8 persone.

Servizio fotografico: Mariano durante il viaggio scatterà numerose foto ai partecipanti mentre sono in azione e a  fine viaggio a chi sarà dotato di una chiavetta USB (8/10 gb) rilascerà gratuitamente il materiale fotografico. Consigliamo comunque di portare la propria macchina fotografica per scattare foto personali.

 

Viaggi realizzati: clicca qui

Fotografie dei viaggi: clicca qui

 

Programma e itinerario:  

1° giorno - San Josè.
Incontro in Hotel.
Cena di presentazione.
Pernottamento: hotel.
Nota: in caso di necessità organizzeremo il transfer dall’aeroporto.

2° giorno - vulcano Irazu (3432 m)- Turrialba (3328 m)-Fortuna.
Trasferimento con il mezzo alla sommità del Vulcano Irazù (3432 m) e discesa per sentieri di terra (più di 2400 m di dislivello a favore) con belle vedute del vulcano Turrialba.
Se il terreno sarà in buone condizioni faremo una variante fino a Gualipes o un trasferimento in mezzo per terminare la tappa.
Pedalata: 45 km (30 km di terra e sentieri)
Dislivello: - 2.850/ + 250 m
Pernottamento: in cabanas a Fortuna o Gualipes
 
3° giorno - Lago Arenal – Mystica:
 Realizzeremo un percorso attorno al lago Arenal. Se le condizioni del fondo lo permetteranno faremo il tratto in sterrato,diversamente opteremo per la parte asfaltata. Belle le viste del lago e della vegetazione.
Distanza: 79 km circa
Dislivello: +731 / -252 m
Pernottamento: in cabanas; in un posto esclusivo con la vista lago Arenal e dell’omonimo vulcano.

4° giorno - Lago Arenal – P.Nazionale Tenorio
Giorno libero al lago Arenal. Suggeriamo la possibilità di pedalare fino a Bijagua e poi proseguire con il mezzo di supporto fino al P:N.Tenorio dove con un breve trekking si può raggiungere la cascata del Rio Celeste.
Pranzo e cena liberi
Distanza:35 km circa.
Dislivello: + 435/ -735 m
Pernottamento: in cabanas a Mystica
 
PENISOLA DI NICOYA
 
5° giorno- Playa Grande (Tamarindo)
Inizieremo la giornata con un trasferimento per portarci in prossimità della “Ruta de los Monos” (cammino delle scimmie). Il percorso di terra presenta alcune salite e discese accentuate e si sviluppa in boschi con fitta vegetazione.
Avremo modo di osservare parecchi esemplari di scimmie che ci accompagneranno per lunghi tratti con l’intensità dei loro urli.
Passeremo per la spiaggia di Bahia Potrero e Brasilito e termineremo la tappa nel Parco Nazionale Marino “Las Baulas” e pernotteremo a Playa Grande.
Distanza: 46 km ( terra e asfalto)
Dislivello: + 340/ - 382 m
Pernottamento: cabanas
 
6° giorno - Nosara
Pedaleremo in prossimità delle isolate spiagge :Avellanas, Negra e Junquillal e raggiungeremo il piccolo paese di Ostional inserito in una riserva protetta di fauna silvestre. Termineremo la tappa a “Rancho Suizo” vicino a Playa Pelada.
Distanza: 76 km ( percorso in parte di terra)
Dislivello: + 610 / - 590 mPernottamento: in cabanas

 
7° giorno - Playa San Miguel o Playa del Bejuco
Passeremo per Playa Garza, la frequentata spiaggia Samara e Carrillo. Alcune salite con pendenze importanti ci porteranno a Punta Islita. Sarà d’obbligo una sosta per gustare la ricercatezza di questa località ,ma anche per godere l’atmosfera artistica di questo piccolissimo paese che è un vero e proprio museo all’aria aperta.
Distanza: 62 km ( percorso di terra e alcuni guadi)
Dislivello: + 750 / - 750
Pernottamento: in cabanas a Playa Bejuco
 
8° giorno - Santa Teresa - Mal Pais
Passeremo per tipiche estancias con allevamenti e piantagioni, piccoli paesi come San Francisco prima di arrivare a Punta Coyote.
Pedaleremo poi il tratto sulla spiaggia coordinando il transito con le ore di bassa marea e raggiungeremo S. Teresa.
Distanza: 52 km di sterrato e un tratto sulla spiaggia.
Dislivello: + 450 / - 450
Pernottamento: in cabanas

9° giorno -  Montezuma - Quepos
Passeremo per Cabo Blanco e raggiungeremo la famosa località di Montezuma. Meta in passato di artisti e sognatori, ora decisamente più turistica, ma pur sempre affascinante.
Con un trasferimento di 150 km supereremo una zona poco interessante  e raggiungeremo la vivace cittadina di Quepos.Pranzo Libero.
Distanza: 20 km appr. (percorso di terra con un tratto su spiaggia)
Dislivello: + 240/ - 240
Pernottamento: cabanas o Hotel
 
10° giorno - P. Nazionale Manuel Antonio
Visiteremo questo luogo meraviglioso camminando per comodi sentieri che serpeggiano tra spiagge tropicali e promontori di roccia. L’incontro con iguane e altri animali è assicurato soprattutto se ci si muove in zone del parco meno frequentate.
Pomeriggio e cena liberi
Pernottamento: cabanas o Hotel a Quepos
 
11° giorno - Uvita
I primi 45 km circa per raggiungere Dominical sono su sterrato sconnesso e si snodano tra immense piantagioni di palme da olio. Raggiungeremo poi la piccola località di Uvita per asfalto.
Questo paese è famoso perché le sue spiagge fanno parte del Parco Nazionale Marino Ballena, una riserva marina incontaminata celebre per i suoi branchi di balene in migrazione.
Distanza: 72 km (40 su sterrato)
Dislivello: + 180 / - 250 m
Pernottamento: in cabanas a Playa Uvita.
 
PENISOLA DI OSA
E’ ritenuto il posto più pittoresco, più incontaminato e più perfetto della Costa Rica.
 
 
12° giorno - Sierpe-Drake-Rincon- La Palma
Ci trasferiremo a Serpe con il mezzo (65 km).
Navigheremo il Rio Serpe (1h e 30’ circa) tra  spettacolari mangrovie e passando tra faraglioni di roccia entreremo nell’ oceano Pacifico e la bella Bahia Drake.
Ci aspetta poi un percorso impegnativo (40 km) fino a Puerto Escondido nella riserva forestale Golfo Dulce. Attraverseremo piccoli abitati rurali e termineremo la giornata a la Palma in una Finca dove producono il cacao.
Distanza: 46 km di sterrato.
Dislivello: + 840 / -
Pernottamento: in cabanas
 
13° giorno - Cabo Matapalo
Realizzeremo un percorso tranquillo e raggiungeremo Pto Jimenez e Cabo Matapalo .
Alloggeremo vicino al mare immersi in una fitta vegetazione.
Pomeriggio e cena liberi.
Distanza: 39 km (sterrato)
Dislivello: + 70 / - 110 m
Pernottamento: cabanas

14° giorno - Cabo Matapalo-Carate-C.Matapalo
Giorno Libero. Per chi desidera conoscere i dintorni selvaggi di questo luogo, osservare pellicani e are scarlatte, potrà raggiungere in bicicletta la località di Carate con un percorso di terra tra ondulazioni e fitta vegetazione.
Distanza: 26 km + 26 km
Pernottamento: cabanas
 
15° giorno - San Jose
Rientro a S.Josè con il mezzo .Pranzo libero.
Cena di saluto.
Pernottamento: Hotel
 
16° giorno - colazione e volo di rientro

 

 

 

 

 

 

 

 

Prezzo:  2.250 euro

Il costo non include il volo aereo.

Modalità di pagamento: dopo l’inscrizione al viaggio tramite l’apposita scheda, si richiede il pagamento tramite bonifico della caparra (30% del costo totale) e il saldo finale 30 giorni prima della data inizio viaggio. In caso di rinuncia al viaggio le penalità che verranno adottate sono riportate sul sito, alla voce info/prenotazioni. Altre modalità di pagamento verranno concordate con l’organizzazione.

Voli aerei: Per informazioni e prenotazioni voli consigliamo di rivolgervi a Paolo presso l’agenzia Cts Youth Point Desenzano (email: desenzano@cts.it),piazza Einaudi, 8 25015 Desenzano del Garda (Bs) tel. 030 9142268 - fax 030 9125521 – Informazioni sul CTS,clicca qui. Il CTS, inoltre, per un accordo con Europe Assistance propone polizze assicurative a prezzo agevolato.



Il CTS, per un accordo con Europe Assistance propone polize assicurative a prezzo agevolato.
    Il servizio include:
  • Tutti i pernottamenti.
  • Le cene e i pranzi eccetto.
  • Assistenza meccanica.
    NON include:
  • Bevande alcoliche e bibite extra pasto.
  • Escursioni e ingressi a luoghi non previsti

    Materiale:

    •     Bicicletta mountain bike revisionata accuratamente prima del viaggio.
    •     Kit manutenzione (2 camere ad aria - pompetta).
    •     Casco (obbligatorio).
    •     Borraccia e/o camelbag.
    •     Zainetto o borsetta da bici (per materiali a pronto uso: giubbino... macchina foto... ecc...).
    •     Scarpe per pedalare e una scarpa sportiva.
    •     Ciabatte o sandali.
    •     Costume/salvietta.
    •     Occhiali da sole.
    •     Filtro solare e labiale.
    •     Medicine personali.


Per info su imballaggio bici, clicca qui.
    Abbigliamento:

    •     Pantaloncini da bici e magliette.
    •     Giubbino antivento senza maniche.
    •     Giubbino per la pioggia.
    •     Abbigliamento sportivo per tempo libero.
    •     Cappellino / bandana.


Per ulteriori informazioni: scrivere a Mariano Lorefice a infoitalia@patagonia-biking.com o telefonare ad Agnese 030-2629362 (Brescia).


Se questo viaggio o spedizione in mountain bike non è quello che ti aspettavi e stai cercando qualcosa di diverso (attività ed estensione), per favore consultaci per scoprire i nostri viaggi su misura.

 

 

 


viaggi in patagonia | viaggi nord ovest argentina | viaggi bolivia perù | viaggio mongolia | viaggio nepal tibet | viaggio pakistan | viaggio costarica
chi siamo | come sono i nostri viaggi | attrezzatura | domande frequenti | viaggi realizzati | foto viaggi | video viaggi
info e prenotazioni | date e prezzi | novità | flash-news

Patagonia Mountain Biking Expediciones
Tel/fax: 011 155-604-1404 | Dall'Italia: +54-9-11- 5604-1404 Buenos Aires, Argentina.
Per contatto in Italia, telefonare ad Agnese: 030-2629362 (Brescia)
e-mail: infoitalia@patagonia-biking.com web: http://www.patagonia-biking.com

Diseño y Desarrollo 1997 - 2005© Todos los derechos reservados
Prohibida su reproducción parcial o total sin la autorización de K2 webdesign o autor de las fotos
Todos los derechos Reservados - San Carlos de Bariloche