agenzia di viaggi


  admin_login
 

 

Data: dal da confermare al da confermare



Durata: 15 giorni (11 di pedalata)

Lunghezza del percorso: 1000 km ( piu del 50% su asfalto, spesso non in buone condizioni e sterrati). Il percorso si svolge tra i 1700 mslm e i 5350 mslm(la maggioranza del tempo sopra i 3000mslm)

Descrizione: Un bellissimo itinerario che inizierà a Srinagar,capitale dello stato del Jammu e Kashmir,detta anche la “Venezia d’oriente” per le splendide house-boat sul lago Dal, si inoltrerà poi nella valle del Kashmir tra spettacolari viste di montagne mozzafiato e ghiacciai Himalayani. Piccoli paesi in stile musulmano lascieranno spazio alla cultura tibetana con l’apparizione di paesini,monasteri appollaiati tra le rocce e oasi di verde smeraldo.Leh, capitale del Ladakh o “Piccolo Tibet”,tappa importante per le carovane che percorrevano la via della seta, ci accoglierà per un riposo prima di iniziare quelle che saranno le tappe più impegnative del nostro viaggio.Passi come il Kardung La 5350mslm, Tanglang La 5330, Lachulung La (5100msnm)....ci troveranno già ben acclimatati e questo ci permetterà di godere delle belle viste dell’altipiano con paesaggi lunari e laghi cristallini.Molti saranno gli incontri con la gente del posto,con i monaci, ed è garantito che la loro disponibilità e semplicità ci lasceranno un bellissimo ricordo. A ritmo lento,perchè questo sarà lo stile del viaggio, arriveremo nella cittadina di Manali,termine della nostra pedalata.Un giorno libero per conoscere i dintorni e preparare le bici per il rientro.Breve volo da Chandigarh
a Delhi e volo di rientro in Italia.

Luoghi:Delhi, Srinagar, Sonamarg, Drass, Kargil, Mulbeg, Lamayuru, Leh, Shey, Tiksey e Hemis, Rumtse ,Pang, Bharatpur , Darcha, Jispa e Gemur, Keylong, Manali, Delhi.

Passi: Zoji La (3530m), Namika-La (3780m), Photu-La (4090m), Kardung La (5360m), Taglang - La (5330 m), (Lachulung La (5100m), Nakee - La (4910m), Baralacha - La (4890 m.), Rohtang La (3980m)

Difficoltà: Media-Alta. Alcuni tratti impegnativi.

L'impegno di questo viaggio è determinato principalmente dal fatto che si pedala quasi interamente in quota, il 90 % del percorso si svolge tra i 3000 e 5350mslm. La pianificazione accurata delle tappe giornaliere, permetterà di raggiungere una graduale acclimatazione e poter pedalare senza troppe difficoltà,ovviamente non mancherà la fatica,degli imprevisti,ma anche grandi emozioni.
I mezzi di supporto saranno disponibili per qualsiasi emergenza.
Il dislivello positivo di tutto il viaggio sarà di 15.000mt circa.
Nei tratti più impegnativi, la pendenza non supera il 6% ed il terreno è interamente transitabile.
Ci saranno tratti di sterrato, dove la pendenza arriverà al 12 %.
Si pedaleranno circa 6 ore al giorno e la media dei km giornalieri sarà di 85 km e una media di 1400 m di dislivello.

Nota: poichè si tratta di un viaggio in alta quota, richiediamo obbligatoriamente un certificato medico di idoneità fisica.

Molte sono le fonti informative sulle problematiche in alta montagana, noi vi consigliamo la lettura di un volumetto semplice, completo e ben scritto: "Salute in alta quota" di Jean-Paul Richalet, ed. ZetaBeta.

Clima: Può oscillare dai 5°C ai 30°C. pero in alta quota scenderà sotto 0°

Nei primi giorni di viaggio potremmo avere pioggia,come pure a fine viaggio nella zona di Manali essendo zone ancora soggette al periodo dei monsoni.

Rifornimenti: Ogni due/tre ore si faranno delle soste per rifornirsi di bevande e cibo e una lunga pausa per il pranzo. Il cibo verrà preparato dal nostro cuoco e dai suoi assistenti,alimenti vari e un pò tipici,ma sicuri.L’acqua in bottiglia.Le cene in ristoranti o preparate dall’equipe.

Gruppo minimo: 8 persone.

IMPORTANTE: essendo un viaggio che richiede lo svolgimento di varie pratiche(permessi e acquisto voli interni)sarà importante iscriversi al viaggio con largo anticipo in modo da garantire una buona organizzazione.


VISTO INDIA: Il passaporto dovrà avere almeno 6 mesi di validità e 3 pagine libere.

Le pratiche per la richiesta del visto possono essere svolte personalmente oppure dall’agenzia che emette i voli per Delhi.Noi consigliamo di rivolgervi alla nostra agenzia di riferimento CTS viaggi di Desenzano. Trattandosi di viaggi di gruppo è preferibile che la biglietteria aerea sia emessa da un’unica organizzazione,questo per poter intervenire tempestivamente in caso di problematiche legate a variazione orari,scioperi,smarrimento bagagli. Inoltre il CTS ha prezzi agevolati con alcune compagnie assicurative.Il nostro referente è Paolo (email: desenzano@cts.it)

Cts Youth Point Desenzano
piazza Einaudi, 8 25015 Desenzano del Garda (Bs) tel. 030 9142268 - fax 030 9125521 -Informazioni sul CTS, clicca qui.


VACCINAZIONI:
nessuna vaccinazione obbligatoria.Per informazioni relative alle vaccinazioni consigliate vi preghiamo di consultare il sito www.viaggiaresicuri.it. Noi consigliamo, in ogni caso, di essere coperti da antitetanica.

 

Programma e itinerario:  

1° giorno -  Srinagar:
Incontro in albergo, cena e presentazione del programma.
Pernottamento: hotel a Srinagar.

2° giorno – Srinagar (1730mslm):
Montaggio bici .Giro per la città tra i quartieri musulmani,
le pittoresche moschee e le “house-boat” sul lago Dal.
Pernottamento: hotel a Srinagar.

3° giorno - Sonamarg (2700mslm):
Costeggeremo il tratto iniziale del lago Dal in direzione Kashmir valley, saliremo gradualmente con la vista di belle montagne e paesi montani.
Pedalata: 85 km di asfalto e qualche tratto sterrato. (Dislivello: + 1400)
Pernottamento: Guest house.

4° giorno - campeggio vicino a Shamshak(3100mslm,30 km prima di Kargil):
Bellissima salita stile alpino con panorami mozzafiato di ghiacciai e precipizi fino al passo Zoji La (3530msnm). Passeremo per il villaggio di Drass,famoso per le abbondanti nevicate e il clima estremamente rigido.Osserveremo campi militari utilizzati nel 1999 nella guerra con il Pakistan e ora meta di turisti locali.
Pedalata: 105 km
Pernottamento: Campeggio.

5° giorno - Mulbeg (3350mslm):
Passeremo per il paese di Kargil (2900m) superando così la linea che divide la zona musulmana da quella buddista e ne sarà testimonianza a Shargol la vista di un Gompa arroccato sulla parete orientale della montagna. Segue il paesino di Mulbekh famoso per un enorme statua Chamba, immagine di un Budda futuro, scolpito sulla parete rocciosa che costeggia la strada.
Pedalata: 70 km di asfalto e qualche tratto di sterrato. (Dislivello: + 600)
Pernottamento: Guest house o campeggio.

6° giorno – Lamayuru (3550mslm):
15 km di tranquilla salita ci porteranno al passo Namika-La (3780m), una veloce discesa e poi nuovamente in salita fino al passo Photu-La (4090m) il punto più alto della strada che collega Srinagar a Leh.Termineremo a Lamayuru, un incantevole luogo di culto, con il suo monastero arroccato sulla montagna, si pregia di avere all’interno statue e tanke molto antiche e preziose, abitato ancora da monaci che studiano e praticano.
Pedalata: 70 km di asfalto e qualche tratto sterrato e di sabbia (Dislivello: + 1700)
Pernottamento: Guest house.

7° giorno - Leh (3500mslm):
Inizieremo a pedalare in discesa attorniati da paesaggi lunari e costeggiando il fiume Indus passeremo per caratteristici abitati di fondo valle immersi in piccole oasi di verde.Raggiungeremo Leh, la capitale del Ladakh,un tempo meta di carovane che arrivavano dalla Cina e ora una base militare e centro turistico,le sue strade tortuose però mantengono ancora un pò di fascino del passato...
Pedalata: 117 km di asfalto e qualche tratto sterrato. (Dislivello: + 1750).
Pernottamento: hotel.

8° giorno - Leh (3500mslm):
Giornata libera.Interessante è la visita alla parte vecchia e al Palazzo Reale;una versione in miniatura e fonte di ispirazione per il Potala di Lhasa.Sopra la residenza, salendo per un ripido sentiero, si giunge al Victory Fort del XVI secolo,punto strategico con una bella vista sulla città e le montagne.
Pernottamento: hotel.

9° giorno -  Kardung La (5360mslm)- Leh (3500mslm):
storicamente importante poiché si trova nella via principale che collega Leh a Kashgar in Cina.
Circa 10.000 cavalli e cammelli passano attraverso questa strada ogni anno.Coronato da molti biker e dal bissnes indiano come il passo transitabile più alto del mondo,in realtà non è così e i 5600 m che gli sono stati attribuiti in realtà sono 5360.
Quel che conta è che i 39 km di strada che ci porteranno al passo ci regaleranno viste spettacolari,a circa 15 km dalla sommità, la strada è praticamente costituita da roccia, polvere, e occasionalmente rivoli di neve che si stanno sciogliendo.Il fiatone sarà certo,ma anche molta emozione.
Ci godremo lo stesso percorso per rientrare a Leh.
Pedalata: 78 km di asfalto e qualche tratto sterrato. (Dislivello: + 1850).
Pernottamento: hotel.

10° giorno - Rumtse (4150mslm):
l percorso seguirà ancora la valle del fiume Indus,piccoli paesi e gli splendidi monasteri di Shey, Tiksey e Hemis ci sorprenderanno per la loro collocazione e buona conservazione. Dopo Ubshi usciremo dalla valle e inizieremo a salire fino Rumtse, l’ultimo luogo popolato prima di Tanglang - La (5330 m).
Pedalata: 75 km di asfalto e qualche tratto sterrato. (Dislivello: + 1000).
Pernottamento: Camping o guest house.

11° giorno - Pang (4630mslm):
Saliremo per 30 km fino il passo di Tanglang - La (5330 m). Dopo, con qualche tratto sterrato scenderemo verso il lago Tso-kar (4500mslm)nella valle Rupshu, regno dei nomadi Khampa.
In questa zona si possono avvistare i Kyang, i cavalli selvaggi del tibet,molte marmotte, capre tibetane e le aquile.
Il nome Tso-Kar significa lago bianco, per via dei residui minerali e i depositi di sale che lo circondano e ne fanno risaltare le sfumature blu e turchesi. Qui i nomadi Khampa per secoli hanno estratto il sale usato come merce di scambio.Pedaleremo sull’altipiano fino a Pang
Pedalata: 105 km di asfalto e sterrato. (Dislivello: + 1500)
Pernottamento: Campeggio.

12° giorno -  Bharatpur (4600mslm, circa):
20 km ci porteranno al passo di Lachulung La (5100msnm). Altri 16 km al passo Nakee - La (4910mslm) dopodichè scederemo la famosa“gata loops” con i suoi 21 tornanti, conosciuti come l’Alpe d'Huez della Manali-Leh.
campeggiaremo vicino Bharatpur.
Pedalata: 100 km di asfalto e sterrato. (Dislivello: + 1000)
Pernottamento: campeggio.

13° giorno -  Keylong (3100mslm):
inizieremo la tappa con la salita del Baralacha - La (4890 m.), passaremo vicino a un lago che si trova quasi al passo e scederemo poi verso la valle del fiume Bhaga passando per Darcha, Jispa e Gemur.
Pedalata: 85 km di asfalto e sterrato. (Dislivello: + 750)
Pernottamento: hotel o guest house.

14° giorno - Manali (2050mslm):
saliremo per la Lahaul valley in direzione Rohtang La (3980mslm) e scederemo verso la valle di Kulu e tra boschi di pini fino alla cittadina di Manali dove si concluderà la nostra intensa avventura.
Pedalata: 115 km di asfalto e qualche tratto sterrato. (Dislivello: + 1800).
Cena di saluto.
Pernottamento: hotel.

15° giorno -  Manali:
Giornata libera,per sistemare le bici e conoscere gli interessanti dintorni della cittadina.
Questa inoltre è una giornata che consideriamo di scorta,da utilizzare in caso di imprevisti sul percorso (strade interrotte etc)
Pedalata: 100 km di asfalto e sterrato. (Dislivello: + 1000)
Pernottamento: campeggio.

16° giorno -   Rientro a New Delhi:
volo da Chandigarh a New Delhi

Prezzo:  (comprende il volo interno Chandigarh/New Delhi)

Il costo non include il volo aereo.

Modalità di pagamento: dopo l’inscrizione al viaggio tramite l’apposita scheda, si richiede il pagamento tramite bonifico della caparra (30% del costo totale) e il saldo finale 30 giorni prima della data inizio viaggio. In caso di rinuncia al viaggio le penalità che verranno adottate sono riportate sul sito, alla voce info/prenotazioni. Altre modalità di pagamento verranno concordate con l’organizzazione.

Voli aerei: Per informazioni e prenotazioni voli consigliamo di rivolgervi a Paolo presso l’agenzia Cts Youth Point Desenzano (email: desenzano@cts.it),piazza Einaudi, 8 25015 Desenzano del Garda (Bs) tel. 030 9142268 - fax 030 9125521 – Informazioni sul CTS,clicca qui. Il CTS, inoltre, per un accordo con Europe Assistance propone polizze assicurative a prezzo agevolato.

    Il servizio include:
  • La presenza di Mariano Lorefice (guida)
  • Volo interno (Chandigarh-Delhi)
  • Permessi per il Ladakh e Kashmir
  • Veicolo/i d'appoggio utilizzati per trasporto borse e in caso qualcuno necessiti...
  • Equipe locale composta da guida, cuoco, assistenti e autisti
  • Alloggiamenti in hotel,Guest house, campeggi
  • Tende per 2 persone (chi desidera dormire da solo deve munirsi di tenda propria)
  • Cibo e rifornimenti durante il percorso

    NON include:
  • Volo interno Delhi/Srinagar
  • Ticket per l'ingresso ai templi e musei
  • cibo nei giorni liberi ed escursioni facoltative.
  • Bevande alcoliche e bibite extra pasto.
  • Mancia di fine viaggio all'equipe locale
  • Tutto ciò che non è menzionato nel programma

    Materiale:
  • Bicicletta mountain bike robusta. Revisionata accuratamente prima del viaggio.
  • Kit manutenzione (2 camere ad aria - pompetta).
  • Casco (obbligatorio).
  • Borraccia e/o camelbag.
  • Zainetto o borsetta da bici (per materiali a pronto uso: giubbino... macchina foto... ecc...).
  • Scarpe per pedalare e una scarpa robusta per i trekking.
  • Lampada frontale con pile di riserva.
  • Sacco lenzuolo. Sacco a pelo (consigliamo un sacco a pelo con confort inferiore ai  ai -5°c)
  • Cuscino gonfiabile
  • Tenda propria per chi vuole dormire da solo.
  • Occhiali.
  • Filtro solare e labiale alta protezione.
  • Medicine personali.

Per info su imballaggio bici, clicca qui.

    Abbigliamento:
  • Pantaloncini da bici corti e lunghi.
  • Manicotti e gambali.
  • Magliette, manica lunga e corta.
  • Giubbino antivento con e senza maniche.
  • Pile o maglione.
  • Calze sintetiche e di lana.
  • Berretta, guanti e paracollo.
  • Giacca / pantaloni impermeabili per la pioggia.
  • Copri scarpe.
  • Scarpe sportive di ricambio.
  • Abbigliamento sportivo per tempo libero.
  • Cappellino / bandana.
  • Giacca a vento o Piumino.


Per ulteriori informazioni: scrivere a Mariano Lorefice a infoitalia@patagonia-biking.com o telefonare ad Agnese 030-2629362 (Brescia). 

Se questo viaggio o spedizione in mountain bike non è quello che ti aspettavi e stai cercando qualcosa di diverso (attività ed estensione), per favore consultaci per scoprire i nostri viaggi su misura.

 

 

 


viaggi in patagonia | viaggi nord ovest argentina | viaggi bolivia perù | viaggio mongolia | viaggio nepal tibet | viaggio pakistan | viaggio costarica
chi siamo | come sono i nostri viaggi | attrezzatura | domande frequenti | viaggi realizzati | foto viaggi | video viaggi
info e prenotazioni | date e prezzi | novità | flash-news

Patagonia Mountain Biking Expediciones
Tel/fax: 011 155-604-1404 | Dall'Italia: +54-9-11- 5604-1404 Buenos Aires, Argentina.
Per contatto in Italia, telefonare ad Agnese: 030-2629362 (Brescia)
e-mail: infoitalia@patagonia-biking.com web: http://www.patagonia-biking.com

Diseño y Desarrollo 1997 - 2005© Todos los derechos reservados
Prohibida su reproducción parcial o total sin la autorización de K2 webdesign o autor de las fotos
Todos los derechos Reservados - San Carlos de Bariloche