agenzia di viaggi


  admin_login
 

 

Data: dal da confermare al da confermare



Descrizione: Da tempo pensavamo di proporre un viaggio tranquillo, in un luogo interessante, dove la partecipazione non fosse riservata solo ai “patiti” della bici, ma anche a quelle persone che amano pedalare senza troppo impegno e hanno voglia di una vacanza.

Per questi motivi abbiamo pensato alla Cappadocia e ad un paio di giorni a Istambul. La Cappadocia si trova nel cuore della Turchia, i suoi paesaggi sono splendidi, inusuali Gli scenari, costituiti da rocce di tufo vulcanico che erose dal tempo, hanno dato forma a enormi funghi, camini, creste disseminati da grotte-dimore. Il tutto, intercalato da angoli verdi coltivati a frutteti e orti.

Un’altra attrattiva singolare della Cappadocia, sono le città sotterranee. Alcune risalgono a 4000 anni fa,ne visiteremo una , quella di Kaymakli, una delle meglio conservate. Dedicheremo una giornata e una camminata alla valle di Ihlara per goderci la tranquillità e la “magia” di questo posto. Infine, concluderemo con una visita della capitale.

Istambul è interessante: il passato, testimoniato da edifici spettacolari (Moschea Blu, Aya sofia, Palazzo Topkapi….) si mescola al “nuovo”, al moderno in modo molto equilibrato rendendo così gradevole passeggiare per la città ed osservare la gente. Passeggeremo nei Bazar e lungo il Bosforo, ammireremo il ballo dei Dervisci, ma avremo anche modo di goderci un buon te e un Narghile,abbandonati su comodi cuscini in qualche angolo suggestivo.


Difficoltà: è un viaggio che non richiede molto impegno, i percorsi in bicicletta presentano dei saliscendi, ma il basso kilometraggio fa sì che siano alla portata di tutti. Possono partecipare anche persone che non pedalano alternando ad alcuni tratti in bici, camminate o usufruendo del mezzo di supporto.


Temperatura: E’ un ottimo periodo, sia per il clima che dovrebbe essere primaverile, con minime che vanno da 15° gradi ai 25°, sia per la fioritura degli albicocchi e altre piante che renderanno molto verdi le vallate e più gradevoli i nostri giri.


Bicicletta: I giorni in cui si pedalerà saranno complessivamente 4. Per chi non ha voglia di portarsi la propria bicicletta, c’è la possibilità di noleggiarne una.

Rifornimenti: Ogni due/tre ore si faranno delle soste per rifornirsi di bevande e cibo e una lunga pausa per il pranzo. Le cene, quando sarà possibile in ristoranti o preparate dall'equipe. Il veicolo di appoggio è sempre disponibile e al seguito per qualsiasi necessità.

Gruppo minimo: dovrà essere composto almeno da 12 persone.Se qualcuno fosse interessato al viaggio o desiderasse avere ulteriori informazioni ci contatti al più presto. Questo ci permetterà di organizzare al meglio il viaggio, ma soprattutto ci permetterà di occuparci della prenotazione dei voli e di trovare voli più economici .

 

Viaggi realizzati: clicca qui

Fotografie dei viaggi: clicca qui

 

Programma e itinerario:  
Giorno 1:
Volo da Milano a Kaiseri (Cappadocia).
Trasferimento in pulmino e alloggiamento a Goreme in una struttura molto bella, sia per gli alloggi che per la collocazione.


Giorno 2:
Visita del Museo all’Aperto di Goreme. Dichiarato patrimonio dell’Umanità; è un luogo molto interessante, costituito da chiese, cappelle affrescate e monasteri Bizantini scavati nella roccia. Per apprezzare al meglio la storia di questo luogo verremo accompagnati da una guida locale che parla italiano.
Escursione in bicicletta per la valle di Goreme per raggiungere Cavusin (dove pranzeremo) e poi il sito di Zelve dove faremo una breve escursione. Mentre pedaleremo, avremo modo di ammirare le suggestive formazioni rocciose dall’alto, ma di inserirci anche nel fondo valle tra albicocchi e orti super curati.
Concluderemo con la visita ad Avanos per guardare alcuni degli innumerevoli laboratori di ceramica. Rientro a Goreme.
Kilometri in bicicletta: circa 40 di cui 15 per sterrati e sentieri agevoli.


Giorno 3:
Volo in Mongolfiera (opzionale). Per chi desidererà provare questa esperienza organizzeremo l’uscita. Comprenderà il trasferimento dall’albergo e viceversa, il volo e il tradizionale brindisi a base di champagne con l’equipe. Il costo per un’ora abbondante di volo è di circa 150 euro. Noi vi consigliamo di farlo perché vedere dall’alto e all’alba le valli della Cappadocia è veramente uno spettacolo indimenticabile.
-In tarda mattinata inizieremo un’escursione in bicicletta e raggiungeremo il paese di Uchisar passando per la valle bianca. Continueremo in direzione Ortahisar, conosciuto per la sua rocca, verso Urgup e la Camel Rock, passeremo nuovamente per Zelve e in fine Goreme.
Kilometri in bicicletta: circa 50 km di cui 11 di sterrato.


Giorno 4:
Trasferimento in pulmino alla città sotterranea di Kaymakli. Una guida locale che parla italiano ci guiderà per meandri e cunicoli e ci riporterà al tempo degli Ittiti spiegandoci la storia e le caratteristiche di questa città e dei suoi ingegnosi abitanti. Pranzeremo a Derinkuyu. Nel pomeriggio per chi desidererà, ci sarà la possibilità di pedalare fino al paese di Ilhara. Diversamente si potrà usufruire del mezzo di supporto.
Il paesaggio è molto diverso da quello visto precedentemente, ma comunque interessante.
Pernotteremo a Ilhara in una pensione.
Kilometri in bicicletta: circa 55 di asfalto.


Giorno 5:
Trekking nella Valle di Ilhara: camminata tranquilla e senza dislivelli della durata di 5/6 ore.
Seguiremo il corso del torrente Melendiz per facili sentieri ombreggiati e ci gusteremo la tranquillità di questa oasi verdissima e piena di uccelli che con il loro canto rendono gradevole il camminare. Concluderemo il percorso a Selime con la visita (facoltativa) al suo monastero.
Rientro in pulmino all’albergo di Ilhara per prelevare i bagagli, per poi trasferirci con un breve spostamento (14 km) al caratteristico paese di Guzelyurt dove pernotteremo in un hotel molto particolare inserito in un antico monastero greco dell’ottocento.


Giorno 6:
Breve trasferimento in pulmino fino a raggiungere il paese di Guzeloz e poi in sella per una gradevole pedalata. Il percorso è bello, raggiungeremo il viallaggio di Mustafapasa e ci fermeremo per una visita. Mustafapasa era un insediamento greco-ottomano e tuttora conserva belle dimore scavate nella pietra e diverse chiese rupestri.
Ritorneremo a Goreme e alloggeremo nel medesimo posto dei giorni precedenti.
Kilometri in bicicletta: circa 50 prevalentemente di asfalto e un po’ di


Giorno 7:
Trasferimento in pulmino a Kaiseri e volo per Istambul.
Struttureremo sul posto e insieme come organizzare le varie visite ai monumenti di Istambul.
Alloggiamento in Hotel in una zona interessante e strategica della città perché saremo vicinissimi alla moschea blù, al museo di Aya Sofya e al Gran Bazar.


Giorno 8:
Giornata intera da dedicare alla visita della città.
Se qualcuno desiderasse fare una crociera sul Bosforo, non avremo problemi ad organizzargliela (sarà a carico proprio).

 

Prezzo:  1.950 euro

Il costo non include il volo aereo.

Modalità di pagamento: dopo l’inscrizione al viaggio tramite l’apposita scheda, si richiede il pagamento tramite bonifico della caparra (30% del costo totale) e il saldo finale 30 giorni prima della data inizio viaggio. In caso di rinuncia al viaggio le penalità che verranno adottate sono riportate sul sito, alla voce info/prenotazioni. Altre modalità di pagamento verranno concordate con l’organizzazione.

Voli aerei: Per informazioni e prenotazioni voli consigliamo di rivolgervi a Paolo presso l’agenzia Cts Youth Point Desenzano (email: desenzano@cts.it),piazza Einaudi, 8 25015 Desenzano del Garda (Bs) tel. 030 9142268 - fax 030 9125521 – Informazioni sul CTS,clicca qui. Il CTS, inoltre, per un accordo con Europe Assistance propone polizze assicurative a prezzo agevolato.
    Il servizio include:
  • La presenza di Mariano lorefice, supportato da guide con esperienza.
  • Veicolo/i d'appoggio.
  • Assistenza meccanica.
  • Alloggiamenti in albergo, ostello, campeggio, srtutture tipiche.
  • Cibo e rifornimenti durante il percorso.

    NON include:
  • Ticket per l'ingresso ai parchi e musei (se non diversamente specificato).
  • cibo nei giorni liberi ed escursioni facoltative.
  • Bevande alcoliche e bibite extra pasto.
  • Volo in mongolfiera (facoltativo).

    Materiale:
  • Biciletta mountain bike robusta. Revisionata accuratamente prima del viaggio.
  • Kit manutenzione (2 camere ad aria - pompetta).
  • Casco (*).
  • Borraccia e/o camelbag.
  • Zainetto o borsetta da bici (per materiali a pronto uso: giubbino... macchina foto... ecc...).
  • Lampada frontale con pile di riserva (*).
  • Sacco lenzuolo (*).
  • Occhiali da sole (*).
  • Filtro solare e labiale (*).
  • Medicine personali, e piccolo kit medicinali da viaggio (*).

    (* Obblibatorio)

Per info su imballaggio bici, clicca qui.
    Abbigliamento:
  • Pantaloncini da bici e magliette.
  • Giubbino antivento con e senza maniche.
  • Pile leggero.
  • Calze sintetiche.
  • Guanti leggeri.
  • Scarpe sportive per il trekking.
  • Abbigliamento sportivo per tempo libero.
  • Cappellino / bandana.
Se questo viaggio o spedizione in mountain bike non è quello che ti aspettavi e stai cercando qualcosa di diverso (attività ed estensione), per favore consultaci per scoprire i nostri viaggi su misura.

 

 

 


viaggi in patagonia | viaggi nord ovest argentina | viaggi bolivia perù | viaggio mongolia | viaggio nepal tibet | viaggio pakistan | viaggio costarica
chi siamo | come sono i nostri viaggi | attrezzatura | domande frequenti | viaggi realizzati | foto viaggi | video viaggi
info e prenotazioni | date e prezzi | novità | flash-news

Patagonia Mountain Biking Expediciones
Tel/fax: 011 155-604-1404 | Dall'Italia: +54-9-11- 5604-1404 Buenos Aires, Argentina.
Per contatto in Italia, telefonare ad Agnese: 030-2629362 (Brescia)
e-mail: infoitalia@patagonia-biking.com web: http://www.patagonia-biking.com

Diseño y Desarrollo 1997 - 2005© Todos los derechos reservados
Prohibida su reproducción parcial o total sin la autorización de K2 webdesign o autor de las fotos
Todos los derechos Reservados - San Carlos de Bariloche