Humahuaca-Lago Titicaca: per il salar de Uyuni (Argentina-Bolivia)

Medium

Un percorso molto interessante ed insolito per noi perché in questa proposta i km in bicicletta sono decisamente meno di quelli in mezzo,ma la lunghezza del territorio da coprire e la sua morfologia  richiederebbero troppo tempo. Abbiamo quindi deciso di pedalare esclusivamente nei luoghi più belli.Il viaggio inizierà nel nord argentina nella Quebrada de Humhauca (patrimonio dell’Unesco)  e si svilupperà poi in terra boliviana. Un itinerario che ci mostrerà le bellezze del nord argentina con le sue montagne colorate e paesi caratteristici e l’incanto dell’altipiano boliviano. Pedaleremo nel salar de Uyuni e vivremo la sensazione di trovarci su un pianeta irreale, tra miraggi e isole antiche. Conosceremo l’isolamento di molti paesi, il fermento e la bellezza di città come Potosì (4.090 m) :espressione d’arte e di  un passato ricchissimo, ma anche di una realtà sconvolgente come quella dei minatori che tutt’ora continuano a lavorare in condizioni incredibili. Pedaleremo con splendide viste del lago Titicaca e paesaggi rurali. Attraverseremo la penisola di Yampupata  fino alla punta estrema e lì prenderemo una barca che ci porterà in 30 minuti circa all’ isola del Sol e con un breve trekking assaporeremo il fascino di luoghi dove nacque la cultura Inca. Termineremo l’avventura a La Paz, universalmente conosciuta come la capitale più alta del mondo e conosceremo il suo fascino tra mercati brulicanti di colori e odori, tra cholitas e uomini d’affari.

Nota: Un viaggio speciale che proponiamo  ad un gruppo ridotto di persone (minimo 3, massimo 5). Daremo la priorità a persone che hanno già viaggiato con noi. Essendo un viaggio dove ci sono parecchi trasferimenti in mezzo, sarà necessaria un buona dose di disponibilità a condividere…

27 Ott 2018
Photos of the last travel in Humahuaca-Lago Titicaca: per il salar de Uyuni (Argentina-Bolivia)

1° giorno: Jujuy Purmamarca
Incontro a Jujuy (luogo da stabilire) in mattinata e trasferimento in mezzo alla località di Volcan.
Inizieremo ad acclimatarci pedalando 25 km per raggiungere la bella e tipica località di Purmamarca
Pedalata: 25 km su asfalto
Pernottamento: hotel / cabana

2° giorno – Purmamarca (2200mslm)
Trasferimento in mezzo  all’ Abra de Potrerillos (4170mslm). Dopo esserci ben coperti inizieremo la spettacolare discesa lungo la Cuesta de Lipan; 2000 m di dislivello in 25 km tra tornanti e belle panoramiche.. La tappa concluderà con un tracciato sterrato e la visita di una piccola e singolare comunità nella quebrada de Huachichocana.Ritorneremo poi a Purmamarca .
Cena libera.
Pedalata: 65 km (25 km di sterrato)
Dislivello: + 500 – 2400 m
Pernottamento: osteria /cabañas

3° giorno – Humahuaca (3000mslm)
Visiteremo il paese di Tilcara (2460 m), la sua caratteristica piazza e le antiche rovine del Pucara dalle quali avremo un panorama speciale. Transiteremo  per  Maimara con la vista della montagna chiamata “paleta del pintor”e il piccolo abitato di Uquia famoso per la sua chiesa e i dipinti in stile Cuschegno.
Pedalata: 65 km di asfalto
Dislivello: + 900 – 200
Pernottamento: Osteria tipica

4° giorno – Yavi (3500 m)
In mattinata un percorso nei dintorni di Humahuaca tra cactus e montagne colorate. Nel pomeriggio trasferimento al paese di Yavi (160 km circa),camminata tra i suoi vicoli per scoprire il fascino di un luogo che fu storicamente molto importante…
Pedalata: 40 km di sterrato o asfalto.
Dislivello: + 450 -450
Pernottamento: Osteria

5° giorno – Tupiza (2950 m)
Entreremo in Bolivia dalla frontiera di Villazon,poi pedaleremo per raggiungere Tupiza tra belle viste di conformazioni rocciose.
Pedalata: 30 km di asfalto
Dislivello: + 500 – 450
Pernottamento: Hotel

6° giorno – Potosi (4.090 m)
Pedaleremo una trentina di km e poi in mezzo ci trasferiremo (200 km ) alla città di Potosì
Pedalata: 30 km su asfalto
Dislivello: + 500
Pernottamento: Hotel

7° giorno – Potosì (4.090 m)
Giorno Libero. Eletta nel 1987 a Patrimonio dell’Umanità dell’ Unesco, la città sfoggia architettura neocoloniale elegante e colorata che si dissemina lungo le strade tutte in salita, ma soprattutto è famosa per essere la città più alta del mondo, 4090 metri sul livello del mare, e per le miniere tutt’ora attive. Per chi desidererà conoscere da vicino la dura vita dei minatori ci sarà la possibilità di organizzare una visita guidata ad una miniera
Pernottamento: hotel

8° giorno – Uyuni
Trasferimento di 180 km per raggiungere la piccola cittadina di Uyuni.Pedalata per conoscere i dintorni…
Pedalata: 40 km su tratti di sterrato e sale
Dislivello: nullo
Pernottamento: hotel

9° giorno – Salar de Uyuni (deserto di sale più grande del mondo)
Sarà davvero emozionante  pedalare su questa immensa distesa di sale e scoprire la singolarità delle sue isole.Concluderemo la giornata in un caratteristico hotel di sale a Tahua.
Pedalata: 120 km circa
Dislivello: nullo
Pernottamento: Hotel di sale.

10° giorno – Oruro
Ancora un pò di km sul salar e poi transferimento in mezzo di 250 km alla città di Oruro.
Cene libera.
Pedalata: 60 km
Dislivello: nullo
Pernottamento: hotel

11° giorno – Lago Titicaca- Copacabana
Transfer al lago Titicaca (280 km circa). Pedaleremo 50 km con splendide viste del lago Titicaca. Saliremo ad un piccolo passo a 4250 m e poi discenderemo al paese di Copacabana; un luogo caratteristico e rilassante situato sul bordo del lago e importante per la sua basilica ( Nostra signora della candelaria) che vede ogni giorno l’affluenza di fedeli che con riti alquanto originali benedicono la propria auto.
Pedalata: 40 km.
Dislivello: + 500 – 500
Pernottamento: hotel a bordo lago

12° giorno – Isola del Sol
Una strada sterrata di 17 km ci porterà alla punta estrema della penisola di Yampupata.
Ci accompagneranno viste splendide del lago e rilassanti immagini di vita rurale. Giunti a destinazione, con una barca e una navigazione di 30 minuti circa raggiungeremo le sponde dell’isola del sol. Con un facile trekking conosceremo l’isola,il suo centro abitato e l’artigianato prodotto dai suoi abitanti. Nuovamente in barca ritorneremo alla penisola e con un transfer all’hotel. Per chi desidererà ci sarà la possibilità di rientrare all’hotel in bicicletta.
Pedalata: 35 km (andata e ritorno). Trekking 6/7 km.
Dislivello: + 320 – 300
Pernottamento: hotel a Copacabana

13° giorno –  La Paz
Trasferimento in mezzo (200 km).La prima parte avrà ancora belle viste del lago e montagne della Cordigliera, poi ci addentreremo nella intensa attività dell’Alto (parte alta della città) e rimarremo stupiti dalla fervente attività delle persone in strada, indaffarate a comprare,vendere…Scenderemo verso il centro della città fino al nostro hotel,situato in luogo strategico che ci consentirà di raggiungere a piedi il centro e le zone interessanti della città.
Cena di saluto
Pernottamento: hotel

14° giorno: colazione e saluti.

Jujuy, Purmamarca, Tilcara, Humahuaca, Yavi, La Quiaca, Tupiza, Potosí, Uyuni, Salar de Uyuni, Oruro, Lago Titicaca, Copacabana, Trekking sull’isola del Sol, La Paz.

1100 km di trasferimenti in furgone e 550 km in bicicletta.

Media
La difficoltà di questo viaggio è determinata dalla quota. L’itinerario si svilupperà tra i 3500 e i 4350 mslm. L’esperienza accumulata nelle edizioni anteriori ha convalidato che le tappe e la progressione a ritmo lento garantiscono una buona acclimatazione.

Accompagnatori: Mariano Lorefice e un assistente.
Mezzo di assistenza: furgone.

Potranno oscillare tra i 5°C e i 25°

una mtb robusta, revisionata e dotata di gomme scorrevoli.
in questo viaggio per imballare la bici si potranno usare borse morbide completamente piegabili in modo che non occupino troppo spazio perché verranno trasportate dal mezzo di supporto.

3, massimo 5 persone

per questioni di praticità sarà opportuno avere lo stretto necessario in un unico bagaglio e di misure ragionevoli. E’ inutile portare troppe cose,ci si vestirà a cipolla e ogni tanto ci sarà la possibilità di lavare gli indumenti.

Passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo.

Nessuna vaccinazione obbligatoria, per informazioni relative alle vaccinazioni consigliate vi preghiamo di consultare il sito www.viaggiaresicuri.it Noi consigliamo, in ogni caso, di essere coperti da antitetanica.

Nota: Poiché si tratta di un viaggio in alta quota, richiediamo obbligatoriamente un certificato medico di idoneità fisica alla quota.
Molte sono le fonti informative sulle problematiche in alta montagana, noi vi consigliamo la lettura di un volumetto semplice, completo e ben scritto: "Salute in alta quota" di Jean-Paul Richalet, ed. ZetaBeta

  • La presenza di Mariano Lorefice e di un assistente
  • I pernottamenti in hotel / cabanas,come da programma
  • Tutto il cibo e i rifornimenti durante la giornata
  • La navigazione sul lago Titicaca
  • Veicolo d'appoggio
  • Assistenza meccanica.

  • Bevande alcoliche /bibite eccetto l’acqua
  • Giorno libero/cene libere ed escursioni facoltative
  • Trasferimento all’aeroporto a La Paz.