Chi siamo

Siamo specializzati in viaggi di cicloturismo: offriamo alle persone che desiderano conoscere e scoprire il mondo con la bicicletta, la nostra esperienza, il supporto di un equipe e un servizio di buon livello.
Da quasi vent’anni realizziamo viaggi in varie parti del mondo; alcuni di questi, come la Patagonia, Bolivia-Perù, Nepal-Tibet, Ladakh, Mongolia, Cuba, Costa Rica etc…. sono diventati oramai dei classici.
Ogni anno aggiungiamo nuove proposte per coinvolgere i nostri fedeli clienti ed interessare nuovi partecipanti.

Mariano Lorefice

italo/argentino (31/12/68)

Organizzatore di viaggi di cicloturismo e trekking
Guida MTB: Accademia Nazionale Italiana di Mountain Bike

Mi chiamo Mariano Lorefice e sono nato a La Plata in Argentina. Pur essendo molto legato alle mie origini sudamericane, mi sento un cittadino del mondo: per me i confini hanno un senso solo se puoi attraversarli. Conservo la doppia cittadinanza, argentina ed italiana (la famiglia di mio nonno paterno veniva dall’Abruzzo).
Fin da bambino mi sono sentito attratto da uno spirito d’avventura. Leggendo libri di viaggi ed esplorazioni sognavo ad occhi aperti e immaginavo che un giorno anch’io sarei partito per esplorare nuovi mondi Poi quel giorno è arrivato: avevo 15 anni e, dopo aver studiato a lungo percorsi e strade su vecchie mappe geografiche trovate tra le carte di famiglia, ho inforcato la mia bicicletta e, praticamente, non mi sono più fermato.
Il mio primo viaggio (1986) è stato una traversata in solitaria dell’Argentina, 1.600 km in 20 giorni. All’inesperienza, che mi aveva fatto partire caricando in modo esagerato una vecchia e pesante bicicletta, sopperivo con l’entusiasmo e la curiosità: finalmente potevo davvero andare a vedere cosa c’era oltre l’orizzonte! Poi è arrivata l’età in cui ogni esperienza era vissuta come una sfida personale. Ho capito che per mettermi davvero alla prova ed esplorare i miei limiti dovevo prepararmi fisicamente e mentalmente: allenamenti programmati, gare di triathlon, ultramaratone mi hanno consentito di sperimentare fin dove ti possono portare la determinazione, la tenacia e la volontà di non mollare alle prime difficoltà. Con questa nuova consapevolezza sono ripartito e, questa volta, senza pormi limiti.

continua a leggere

curriculum

Luca Masini (GO SOLO)

Nuovo membro di Patagonia-Biking, che partecipa attivamente all’organizzazione di “Patagonia-Austral e Tierra del Fuego” (Race)
Da anni pratica MTB/BDC e ora anche Gravel.
Collabora con diversi bike hotel turistici della sua zona, la Romagna.
Partecipa a varie Randonnee di 200, 300 e 400km, ad una INCA DIVIDE in Peru, gara di Ultracycling in Self Support di 1700km con 30.000mt D+.
2 partecipazioni alla 24h MTB di Finale Ligure e al Campionato del Mondo 24 Hour World Time Trial Championships in California su strada.
Un Everesting completato nel 2017 toccando i 8848mt con 42 ascese in 24h.
Inoltre come Crew al seguito:

  • Dal 2013 alla RACE ACROSS AMERICA (5000km dall’Ovest all’Est degli Stati Uniti d’America)
  • Vince come Crew Chief la RACE ACROSS THE WEST nel 2017 (1500km dalla California al Colorado).
  • Nel 2014 Race Around Slovenia con Nico Valsesia
  • Nel 2015-2016-2018-2019 Race Across Italy
  • Nel 2016 Classiche del Nord (Parigi Roubaix – Giro delle Fiandre – Gand Wevelgem – Liegi Bastogne Liegi – Amstel Gold Race – Freccia Vallone)
  • Nel 2018 Race Around Ireland come Crew Chief

Perchè Patagonia-Biking

Perché fin da quando ero ragazzo la Patagonia mi ha fatto sognare ,era sinonimo di luoghi magnifici e avventura. Abitavo a 1600 km da quella misteriosa e lontanissima Terra… finalmente a 17 anni è arrivato il giorno in cui ho deciso di fare il grande passo… di andarci, di lanciarmi nella mia prima vera avventura in bicicletta. Migliaia di km in solitaria, niente internet, nessuna informazione se non quella di mappe cartacee imprecise. Un’esperienza folgorante che mi ha dato la spinta per tutte le altre esplorazioni e scelte di vita… Il nome patagonia biking quindi non è legato solo al fatto che la patagonia è un luogo famoso, il luogo che evoca il viaggio per eccellenza, ma l’ho scelto perché sento che mi rappresenta, perché è stato il luogo dove mi sono formato, dove è iniziato il tutto…