Patagonia da Bariloche a Calafate (inclusa Carretera Austral Cilena)

Medium

Questo viaggio corrisponde alla prima parte della attraversata integrale della Patagonia (Bariloche/Ushuaia). Un itinerario abbastanza impegnativo, adatto a chi vuole vivere il paesaggio più rupestre della Patagonia. Si svilupperà in terra Argentina e Cilena.

Tappe consistenti, su terreno sterrato e nella Caretera Austral Cilena una buona probabilità di pioggia.. Per questo motivo in questo tratto di percorso abbiamo escluso l’alloggio in tenda. Strepitosa la varietà dei paesaggi: parchi nazionali, laghi, fiumi, rettilinei infiniti della Ruta 40, abitati suggestivi sull’oceano Pacifico, montagne come Il Fiz Roy, il cerro Torre, il ghiacciaio del Perito Moreno non potranno che regalare un viaggio speciale, un impresa da ricordare…

18 Gen 2018
Photos of the last travel in Patagonia da Bariloche a Calafate (inclusa Carretera Austral Cilena)

1 giorno- Bariloche / Argentina
Incontro in hotel, montaggio bici e cena di presentazione.
Pernottamento: In albergo

2 giorno- Lago Mascardi (800 mslm)
Salita al cerro Otto (1400mslm). La cima regala un panorama spettacolare del lago Nahuel Huapi e della Cordigliera. Discesa verso il lago Guttierrez.
Pedalata: 60 km aprox. ( 20 km di sterrato).
Dislivello: + 900 approx
Pernottamento: Campeggio attrezzato vicino al lago Mascardi. Con l’extra, la possibilità di dormire in dormis (piccolo bungalow)

3 giorno- El Hoyo de Epuyn (250 mslm)
Costeggiamo il lago Guillelmo, superiamo un piccolo passo (1200mt/m) e scendiamo verso l’animato paese El Bolson .Pausa pranzo,un ‘occhiata al paese e ripartiremo per l’abitato di Epuyen
Pedalata: 113 km di asfalto
Dislivello: + 950 approx
Pernottamento: Camping attrezzato vicino al rio Epuyen. Con l’ extra la possibilità di dormire in cabanas (bungalow attrezzato)

4 giorno- Villa lago Rivadavia (Cholila)
Passiamo per l’abitato di Cholila e proseguiamo per il Lago Rivadavia. Belle viste e cambio di vegetazione
Pedalata: 70 km .di asfalto /15 di sterrato.
Dislivello: + 700 approx
Pernottamento: Osteria /Cabaas vicino al lago Rivadavia.

5 giorno– Trevelin:
Attraverseremo il P.N.Los Alerses, con panorami spettacolari del lago Verde,lago Futalauquen e rio Arrayanes. Termineremo la tappa a Trevelin,antica Colonia Gallese.
Pedalata: 92 km sterrato / 35 di asfalto.
Dislivello: + 800 approx
Pernottamento: cabaas /Osteria

6 giorno– Cara de Indio/ Cile (100 mslm)
Entreremo in terra Cilena, sosta al paese di Futaleufu per vedere il paese e approfittare dell’unico Bancomat della zona. Continueremo per una trentina di km su un percorso ondulato immerso nel verde che ci porterà a fine tappa.
Pedalata: 80 km, 40 di asfalto.
Dislivello: + 600 approx
Pernottamento: cabaas vicino al fiume Futaleufu

7 giorno: La Junta (60 mslm)
Pedaleremo bordando il lago Yelcho,il rio Frio e Palema nel Parco Nazionale Corcovado
Pedalata: 112 km (strada in costruzione tratti in asfalto e tratti in sterrato).
Dislivello: + 1000 approx
Pernottamento: cabaas

8 giorno– Villa Amengual (150 mslm)
Transiteremo nella riserva nazionale del lago Rosselot e nel P.N.Queluat. Passeremo da Puyuhuapi; un piccolo porto sull’oceano Pacifico caratteristico per il piccolo porto e le case caratteristiche. Belle immagini di montagne innevate e del famoso “Ventisquero Colgante” (ghiacciaio) ci accompagneranno fino al passo del Portezuelo Queluat e po l’ultimo sforzo per V.AmengualPedalata: 135 km (50 km di sterrato).
Dislivello: + 1650 approx Pernottamento: cabaas.

9 giorno: Coyhaique (150 mslm)
Pedaleremo all’interno di tre riserve nazionali; Lago Torres,Maniguales e Rio Simpson. Per chi desiderer ci sar la possibilità di fare l’ultimo tratto con il mezzo di supporto.
Pedalata: 145 km di asfalto. Dislivello: + 1100 approx
Pernottamento: Hosteria. Cena libera

10 giorno – Puerto Ibanez (Lago Gral Carrera 110 mslm)
La valle del rio Simpson e la riserva del Cerro Castillo con la vista della bella montagna ci accompagneranno fino alla deviazione che ci condurrà verso il porto sul lago Gral Carrera Pedalata: 117 km di asfalto
Dislivello: + 1600 approx
Pernottamento: Albergo/Osteria

11 giorno – Estancia casa de Piedra: Argentina
Una navigazione di circa due ore ci porterà sull’altra sponda del lago G.Carrera nel paese Cile Chico. Con 8 km di pedalata raggiungeremo la frontiera Argentina,inizieremo a scoprire l’altra faccia della Patagonia,quella del deserto. Raggiunto la cittadella Perito Moreno caricheremo le biciclette sul mezzo e con un trasferimento di 80 km giungeremo all’Estancia Casa de Piedra Pedalata: 73 km di asfalto
Dislivello: + 450 approx
Pernottamento: camping attrezzato. Con l’extra, la possibilità di dormire in una struttura dell’estancia.

12 giorno – Estancia casa de Piedra Giorno di riposo.
Consigliamo un facile trekking per conoscere la valle del Rio Pinturas e Las Cuevas de las Manos ( 6 km andata + 6 ritorno e 500 m dislivello + e negativo)
Pernottamento: camping attrezzato. Con un extra, la possibilità di dormire in una struttura dell’estancia

13 giorno – Estancia La Angostura ( 380 mslm)
Un trasferimento di 150 km ci porterà in direzione di un lungo rettilineo di 60 km in asfalto che pedaleremo quasi certamente con vento a favore. Un cambio di direzione ci porterà per sterrato a fine tappa.
Pedalata: 90 km ( 60 km asfalto e 30 sterrato)
Dislivello: + 150 approx
Pernottamento: Camping attrezzato. Con l’extra la possibilità di dormire in una struttura del camping.

14 giorno – Lago Cardiel – El Chalten
Tratto desertico della Ruta 40 con la possibilit di vedere guanacos e cavalli selvaggi. Il lago Cardiel ci apparir improvvisamente e ci sorprender per il suo colore turchese. Pedaleremo fino al km 90 e poi con un transfer raggiungeremo El Chalten.
Pedalata: 90 km di sterrato e tratti in asfalto su una strada in costruzione.
Dislivello: + 600 approx
Pernottamento: hotel

15 giorno – El Chaltn Giorno libero.
Ci sarà la possibilit di fare dei bellissimi trekking in zona o andare in bicicletta alla laguna del Deserto.
Pernottamento: Hotel

16 giorno – El Calafate:
Pedaleremo vicino al lago Viedma, costeggeremo il Rio La Leona fino al Lago Argentino. Gli ultimi 35 km per raggiungere El Calafate li faremo sul mezzo perchè una strada stretta e trafficata e il pi delle volte con vento laterale… Cena libera.
Pedalata: 150 km di asfalto
Dislivello: + 500 approx
Pernottamento: Albergo o cabaas

17 giorno – El Calafate:
Glaciar del Perito Moreno Realizzeremo l’escursione al ghiacciaio con un minibus privato. Camminata sulle passerelle e un’opzionale navigazione sul lago Argentino per ammirare da vicino le pareti di ghiaccio.

18 giorno- Colazione e saluti

Bariloche, Parque Nacional Nahuel Huapiy Los Alerces. El Bolson, Lago Futalaufquen, Trevelin. Chile: Futaleufu, Lago Yelcho. Carretera Austral Cilena: P.N. Corcovado, Riserva Nazionale Lago Rosselot e PN. Queluat, La Junta, Oceano Pacifico, Pto Puyuhuapi, “Ventisquero Colgante” ( ghiacciao...) la salita del “Portezuleo Queluat”, Villa Amengual, Lago Torre, Rio Simpson, Coyhaique. Argentina: Desierto Patagnico (Ruta 40) y su increible estepa. Perito Moreno, estancia Casa de Piedra, Cueva de las Manos, Bajo Caracoles, Lago Cardiel, El Chaltn, Fitz Roy y Cerro Torre, Laguna del Desierto. Lago Viedamo, Rio La Leona, Lago Argentino. El Calafate y el Parque Nacional Los Glaciares (Glaciar Perito Moreno)

1327 km (405 km di sterrato). Dislivello totale: +11.000m

Mezzo di assistenza: furgone con portabici. Trasporter i bagagli ed eventualmente le persone che ne avranno bisogno.

Accompagnatori: Mariano Lorefice e un collaboratore. Se il numero dei partecipanti lo permette altri accompagnatori

Media/alta La distanza frazionata in 13 giorni di pedalata e 4 giorni di riposo (durante i quali c’ la possibilità di fare brevi trekking). Tappe giornaliere di 100 km, velocità media di 17 km orari. Tempo stimato di pedalata 6 ore per giorno. Il percorso ha un andamento ondulato, con un dislivello approssimativo di + 850 m per giorno. L’altezza massima che si raggiunge di 1500 m. Il vento soffia da Ovest,potrebbe essere prevalentemente laterale.

Può oscillare dai 5C ai 25C. (consigliamo un sacco a pelo con confort inferiore ai 0 C).

consigliamo una MTB con gomme scorrevoli (semislik ). In questo viaggio per l’imballaggio bici potranno essere usati esclusivamente cartoni o borse morbide completamente piegabili. Gli scatoloni verranno eliminati a Bariloche e potrete riacquistarli al Calafate presso un negozio di bici, previa nostra prenotazione.
Nel caso una persona utilizzi un ingombro rigido dovrà spedirlo tramite corriere dal luogo di inizio viaggio a destinazione finale.

there will be stops every 2 or 3 hours in order to drink water, coffee, tea or juice and energy snacks. There will be a long stop a midday in order to have lunch. Dinner will be either prepared by the team or, whenever possible, in restaurants. The support vehicle will always be available.

8 persone

Per questioni di praticità sarà opportuno avere lo stretto necessario in un unico bagaglio (borsone morbido, massimo 90x60 cm)e di misure ragionevoli. E’ inutile portare troppe cose; durante il viaggio ci sarà la possibilità di lavare gli indumenti.

Passaporto con scadenza non inferiore a 6 mesi dalla data di arrivo in Argentina. Nessun visto.

pesos argentino

nessuna vaccinazione obbligatoria. Per quelle consigliate consultare il sito www.viaggiaresicuri.it. Noi consigliamo, in ogni caso, di essere coperti da antitetanica.

  • Pernottamenti in hotel,ostello,pensioni.
  • cene, pranzi che potranno essere costituiti da sandwich, frutta e bibite o piatti semplici in osterie locali.
  • 2 rifornimenti durante la giornata a base di alimenti energetici /frutta e acqua.
  • La presenza di Mariano Lorefice, supportato da guide con esperienza.
  • Veicolo/i d'appoggio.
  • Assistenza meccanica.
  • Escursione al Parco Nazionale Perito Moreno.
  • Barca per lo stretto di Magellano
  • Barca per la navigazione del Lago General Carrera.

  • Ticket per l'ingresso ai parchi e musei (se non diversamente specificato).
  • cibo nei giorni liberi /cene libere ed escursioni facoltative.
  • Bevande alcoliche e bibite extra pasto.
  • Eventuale spedizione di scatole o borse portabici dal luogo di partenza al luogo di fine viaggio, tramite corriere.
  • Navigazione al ghiacciaio (facoltativa)