Italia – Garfagnana (Toscana) e Lago di Garda (Lombardia)

Easy

Un itinerario facile studiato per coloro che desiderano conoscere,pedalando in tranquillità, due angoli suggestivi dell’Italia.

La Garfagnana: un angolo della Toscana racchiuso tra le alpi Apuane e l’appennino Tosco-emiliano.Un territorio sconosciuto al turismo di massa,prevalentemente montuoso,ricoperto da boschi di castagno e di faggio,ricco di laghi e borghi medievali intrisi di arte e tradizioni dove il tempo sembra essersi fermato. Visiteremo le vicine città di Lucca e Pisa e altri borghi minori.

Lago di Garda: E’ il maggiore lago italiano. Situato al nord e racchiuso fra tre regioni, Lombardia (provincia di Brescia), Veneto (provincia di Verona) e Trentino-Alto Adige (provincia di Trento).Conosceremo la sponda bresciana e Veronese del lago, l’eleganza di cittadelle turistiche mete di turismo internazionale,ma anche l’atmosfera rilassante dell’entroterra percorrendo facili ciclabili tra borghi antichi, vigneti, oliveti e bellissimi scorci del lago.
Scopriremo il lago d’Iseo,la cittadella omonima e una delle sue isole detta Montisola che vanta di essere la più vasta isola lacustre d’Italia. L’entroterra,denominato la Franciacorta, ricco di cantine storiche e famosa in tutto il mondo per la produzione del “bollicine”.

Visiteremo Brescia, Mantova e Verona, in bicicletta scopriremo il fascino di piazze e vicoli nascosti testimoni dello splendore architettonico di queste città.

1 Jun 2015
Photos of the last travel in Italia – Garfagnana (Toscana) e Lago di Garda (Lombardia)

1° tappa
Trasferimento dalla stazione di Firenze all’agriturismo o incontro direttamente nello stesso. Sistemazione negli alloggi, preparazione e prova bici.
Pedalata: circa 30 km
Cena in azienda

2° tappa
Alla scoperta della Garfagnana storica. Itinerario che si
snoda fra alcuni paesi del fondo valle, per immergersi in una vita
ancora tranquilla, scoprirne gli angoli più suggestivi,visitare antichi
castelli medievali.
Pedalata: circa 35 km
Cena in azienda

3° tappa
Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano; percorreremo
magnifici sterrati e single trek in una delle zone più caratteristiche
del Parco, la riserva integrale dell’Orecchiella, dove se avremo fortuna
potremo ammirare gli animali che popolano il parco.
Pedalata: circa 30km
Cena in azienda.

4° tappa
Parco Regionale delle Alpi Apuane. Questa catena di ardite montagne che si affacciano sul mar Tirreno, sono famose in tutto il mondo per il bianchissimo marmo che vi si estrae. Michelangelo veniva personalmente a scegliersi i blocchi di marmo da cui ha ricavato straordinarie opere. Raggiungeremo su strade sterrate e in parte asfaltate Campocatino, antichissimo alpeggio ai piedi del M.Roccandagia.
Pedalata: circa 40km
Cena in azienda.

5° tappa
Visita a Lucca e Pisa. Prima in minibus, poi in bici su
una magnifica ciclabile lungo il fiume Serchio, raggiungeremo Lucca,
entreremo nel suo centro storico per ammirarne il suo fascino rimasto
intatto dal medioevo. Poi,per una bella ciclabile, in circa 30 km, raggiungeremo Pisa
per percorrere i sui lungarni ed arrivare sull’incredibile Piazza dei Miracoli. Rientro in azienda in minibus.
Pedalata: circa 50km
Cena in azienda.

6° tappa
Transferimento con mezzo privato al B&B in località P.S.Marco (Brescia) o in treno alla stazione di Brescia.
Sistemazione in alloggio,prova bicicletta e cena.

7° tappa – Lago di Garda e Valtenesi:
Per ciclabili immerse nel verde conosceremo le colline della Valtenesi, luoghi tranquilli dell’entroterra tra borghi antichi e scorci panoramici del lago.Giunti alla cittadina di Salò faremo la pausa pranzo e percorreremo il lungolago per ammirare il golfo omonimo.Procederemo per Maderno e al porto saliremo sul battello che ci porterà a Torri del Benaco sulla sponda veronese del lago.Un susseguirsi di paesini tipici,spiagge e immmagini splendide del lago ci accompagneranno nel rientro.
Distanza: 105 km.
Cena in ristorante.

8° tappa – Mantova:
Un transfer col mezzo ci porterà al paese di Monzanbano,scaricheremo le bici e inizieremo a pedalare su sterrato fino al suggestivo abitato di Borghetto.Breve visita e poi procederemo per asfalto per facile ciclabile e quasi sempre bordando il fiume Mincio tra immagini tipiche della pianura padana fino alla bella città di Mantova.In bicicletta un tour per le piazze principali e vicoli antichi e poi pausa pranzo al parco dei laghi.
Distanza: 75 km
Cena in pizzeria.

9° tappa – Brescia:
partenza dal b&b e alternando tratti di ciclabili e strade minori arriveremo nel centro storico della città.Visita al monastero di Santa Giulia (patrimonio dell’Unesco) e poi tra dedali di vicoli e piazze ci faremo un idea della città e della sua storia.Una visita al castello ci darà un’immagine della città dall’alto.
Distanza: 35 km
Cena tipica Bresciana.

10° tappa – Lago D’Iseo e Franciacorta:
Breve transferimento e poi in bicicletta tra le colline e i vigneti di questa zona famosa per la sua vocazione spumantistica.Visiteremo una prestigiosa cantina e avremo modo di degustare alcuni vini tipici.Procederemo alla volta della cittadina di Iseo,sulla riva dell’omonimo lago e in battello raggiungeremo velocemente l’isola di Montisola.Pedaleremo il suo perimetro (9 km) e godremo di scorci sul lago e della tranquillità che si respira in questo luogo.
Distancia: 67 km.
Cena in agriturismo.

11° tappa – Verona:
giornata senza bici in quanto non è il mezzo idoneo per conoscere questa città,ma non poteva mancare per conoscere ulteriormente le zone del Garda.Città dichiarata patrimonio dell’umanità per la sua struttura urbana e architettonica.
L’Arena,piazza Bra,piazza delle Erbe,il balcone di Romeo e Giulietta,la torre dei Lamberti,piazza delle erbe… sono solo alcune bellezze che si possono scoprire camminando per il centro della città.
Rientro e cena tipica Bresciana.

12° tappa – Colazione di saluto

Garfagnana; Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano, la riserva integrale dell'Orecchiella , Parco Regionale delle Alpi Apuane, Campocatino, M.Roccandagia, Lucca e Pisa.
Lago di Garda: Brescia,Mantova e Verona.
Salò, Desenzano, Maderno e altre località minori della sponda bresciana del lago.
Torri del Benaco, Malcesine,Garda,Bardolino,Lazise,Peschiera del Garda località della sponda Veronese. Lago d’Iseo e Montisola.

facile, con alcuni tratti un po’più impegnativi nella zona dei parchi in Garfagnana. Si pedaleranno una media di 60 km per giorno,per ciclabili asfaltate e tratti di terra battuta. I ritmi saranno tranquilli e con pause nei luoghi caratteristici.

potranno variare dai 18 ai 32 gradi.

ci sarà la possibilità di noleggiare sul posto la bicicletta ad un costo di 20 euro per giorno.

Un abbondante colazione mattutina,pranzo al sacco o comprato in loco, cene in agriturismo con piatti Toscani e nel bresciano in locali caratteristici con cucina tipica.

5 persone

per informazioni relative alle vacciniazioni consigliate vi preghiamo di consultare il sito www.viaggiaresicuri.it. Noi consigliamo, in ogni caso, di essere coperti da antitetanica.

  • Gli alloggi (in base doppia).
  • Tutto il cibo (colazione-pranzo leggero e cena).
  • La presenza di guide.
  • Tutti i trasferimenti citati nel programma.

  • ingresso ai musei,la degustazione vini, bibite e cibo extra