Transpatagonia

Medium

In questo viaggio attraverseremo la Patagonia da Ovest a Est. Dall’oceano Pacifico sulla costa Cilena (Puerto Montt) pedaleremo per fiordi, valicheremo la catena Andina; passeremo per cinque parchi nazionali, per vulcani e dodici laghi, per zone desertiche e la “meseta” di Somoncura che consideriamo l’ingrediente più patagonico del viaggio. La meseta è una riserva indigena, una zona ancora integra, fuori dalle rotte turistiche dove è raro fare incontri.
Sosteremo in luoghi strategici (scuole, estancias) che ci permetterenno di entrare in contatto con la gente e la cultura di questi luoghi così isolati.

L’avventura finirà sull’oceano Atlantico a P. Madryn dove avremo modo di godere e visitare alcune colonie di mammiferi marini nella penisola del Valdes.

8 Nov 2017
Photos of the last travel in Transpatagonia

1° giorno – Pto. Montt:
Incontro in albergo  e montaggio bici . Cena di presentazione.
Pernottamento:in albergo

2° giorno – Puelo (Chile):
In bicicletta raggiungeremo Caleta-Puelche e dopo una breve navigazione pedaleremo per 45 km di sterrato bordando lo splendido Seno di Reloncavi. Sosteremo prima dell’abitato di Puelo.
Pedalata:65 km (15 di asfalto)
Pernottamento:in cabanas

3° giorno – Ensenada (Chile):
Pedaleremo fino all’estremità del fiordo Reloncavi con viste suggestive sull’oceano e saremo costantemente accompagnati dal verde incredibile dei boschi di felci e nalgas.Faremo una sosta al tipico pueblo di Cochamo.
Pedalata:75 km ( 30 km asfalto)
Pernottamento:cabanas sul lago Llanquihue.

4° giorno – Aguas Calientes:
Costeggieremo il lago Llanquihue all’interno del P.N. Perez Rosales attorniati dall’esuberante vegetazione. Seguiranno i laghi Rupanco e Puyehue. Nel pomeriggio potremo goderci un bagno termale ad Agua Calientes
Pedalata:115. km (50 di sterrato)
Pernottamento:cabañas

5° giornoVilla La Angostura,Cruce de los Andes:
Dopo 55 km (25 di salita) arriveremo al Passo Puyehue (1350mt) e poi ci godremo 20 km di discesa che termineranno con la vista dei laghi Espejo, Correntoso e Nahuel Huapi. Sosteremo nella sfiziosa cittadina di Villa Angostura.
Pedalata:in totale 95 km , tutti per asfalto.
Pernottamento:albergo

6° giornoVilla la Angostura (Giorno libero):
Consigliamo un facile trekking ( 12 km ) per conoscere la penisola di Quetrihue e il curioso bosco di Arrayanes che si trova alla sua estremità . Per chi desidera variare il percorso di rientro c’è la possibilità di rientrare al paese con una barca. Trekking opzionale: 12 km + 12 km o 12 km e rientro in barca.
Pernottamento:albergo.

7° giornoSan Martin de los Andes:
Realizzeremo il famoso “cammino dei sette laghi” all’interno dei P.N Nahuel Huapi e Lanin. Il percorso è ondulato,ricco di boschi e splendidi panorami lacustri.
Pedalata:110 km (50km asfalto)
Pernottamento:cabanas

8° giornoVilla Llanquin:
Borderemo il lago Meliquina e saliremo al passo Cordoba, poi discenderemo fino alla confluenza di 3 fiumi e allo spettacolare anfiteatro naturale. Gli ultimi km saranno sù asfalto vicino al fiume Limay con la vista di originali conformazioni rocciose .
Pedalata:100 km (25km asfalto)
Pernottamento:campeggio

9° giornoCampamento cruce de la Ruta 40:
Pedaleremo i primi 25 km vicino al rio Limay e poi per sentieri ci inoltreremo nella “steppa Patagonica”.
Pedalata:95 km terra e sterrato.
Pernottamento:campeggio.

10° giorno– Ing. Jacobacci:
Continueremo la nostra pedalata in piena steppa e sarà molto probabile avvistare un pò di fauna autoctona. (Guanacos,zorros,lepri,armadilli).
Pedalata:127 km per strada sterrata.
Pernottamento:Albergo.

11° giorno – Rifugio della laguna:
Dopo il paese diMaquinchao ci immetteremo in una strada secondaria fino a raggiungere una piccola laguna dove sosteremo.
Pedalata:95 km di sterrato.
Pernottamento:in campeggio libero.

12° giorno – Scuola di “Barril Niyeu”:
Seguiremo una traccia (ben delineata) passando per il singolare pueblo di El Cain e poi verso sud nella “mitica” Meseta di Somuncura. La tappa finirà in un luogo apparentemente sperduto dove troveremo ad aspettarci con ansia la direttrice della scuola e la sua festosa famiglia e festeggieremo insieme con il cordero asado che Pancho preparerà esclusivamente per noi.
Pedalata:80 km di sterrato
Pernottamento:nella scuola

13° giorno – Gan Gan:
Raggiungeremo il paese di Gan Gan passando per due inaspettate lagune e spettacolari saliscendi. Una sorta di canyon che ci richiederà un pò di impegno ci porterà alla vista di una valle distesa e l’abitato di Gan Gan.
Pedalata:125 km di sterrato
Pernottamento:scuola

14° giorno – Puerto Madryn:
Pedaleremo un’ottantina di km circa e poi con un trasferimento in furgone ( 180 km circa) ci avvicineremo alla cittadina di P. Madryn. In sella alla bici raggiungeremo la spiaggia Atlantica dove festeggieremo la conclusione della nostra avventura.
Pedalata:80 km circa
Pernottamento:in albergo.

15° giornoPuerto Madryn:
Giorno Libero: consigliamo un’escursione organizzata alla Penisola del Valdes per visitare l’omonimo parco Nazionale e le colonie di mammiferi marini. Cena di saluto.
Pernottamentoin albergo.

Chile: Puerto Montt, Estuario del Reloncavi (O. Pacifico). Puelo, Ralun, Lago Llanquihue, Ensenada, PN. Perez Rosales, Lago Puyehue, Aguas Calientes (termas), Paso Puyehue (1.350mt).Argentina: Villa La Angostura, (Parque Nacional los Arrayanes, PN Nahuel Huapi y PN Lanin), “Camino de los Siete Lagos”, San Martin de los Andes, Paso Cordoba, Rio Limay, Jacobacci, Meseta de Somuncurá (Reserva), Gan Gan, Puerto Madryn.

1.260 km ( 1000 km di sterrato e 250 di asfalto circa). 550 km di transferimenti in furgone.

Media. 1.260 km frazionati in 12 giorni di pedalata, con 1 giorno di riposo. Il kilometraggio giornaliero è di 105 km con una media di circa 20 km/h.
Buona parte del percorso sarà facilitato dal vento che generalmente soffia da Ovest e quindi a favore. Il veicolo di appoggio sarà sempre nelle vicinanze dei ciclisti per qualsiasi necessità.

Può oscillare dai 5°C ai 25°C (consigliamo un sacco a pelo con confort inferiore ai 0 °C).

Mountain bike or hybrid, with gravel and paved road tires and prior mechanical check up
Helmet.
Water bottle or water backpack (Camel).
Sleeping bag and Thermarest
Tent only if you want a single tent
Head lamp or flash light with spare batteries
Sunglasses ,
Personal medication ,
Sunblock lotion and lip balm ,
No need for saddlebags unless you want to carry your own camera.

Ogni due/tre ore si faranno delle soste per rifornirsi di bevande e cibo e una lunga pausa per il pranzo. Le cene, quando sarà possibile in ristoranti o preparate dall’equipe. Il veicolo di appoggio è sempre disponibile e al seguito per qualsiasi necessità.

8/10 persone. L'iscrizione dovrá essere confermata con 2 mesi di anticipo, non farlo entro questo limite comporterá, un aumento del costo del viaggio del 15%. Confermare l’adesione al viaggio con anticipo è molto importante perché permette una migliore organizzazione.