Traversata d’Italia: dal mare Adriatico al mar Tirreno.

Easy

Pedaleremo nella natura, per vie e sentieri, unendo città di origine medievale in un itinerario unico e suggestivo, che attraversa: le Marche, l’Umbria, il Lazio e la Toscana.
Un collegamento da mare a mare attraverso la storia, l’arte e la spiritualità, passando per luoghi unici, con molte tradizioni, conosciute in tutto il mondo.

Modalità “Bikepacking” Novità!
Senza veicolo di supporto. Ogni ciclista trasporterà i suoi vestiti e oggetti personali in piccole borse o zaini. La buona temperatura, consente ai ciclisti, di portare vestiti molto leggeri e il peso del carico è minimo.

11 Oct 2020
Photos of the last travel in Traversata d’Italia: dal mare Adriatico al mar Tirreno.

1 ° giorno – Sirolo:
incontro presso un hotel a Sirolo vicino ad Ancona. Proveremo le biciclette e ne approfitteremo per visitare le spiagge de “La Perla dell’ Adiatrico”. Cena inclusa.
Luoghi: Sirolo,
Pernottamento: Hotel, B & B

2 ° giorno – Filottrano:
saliremo al Monte Conero (570 mslm) da dove avremo un panorama spettacolare e scenderemo attraverso sentieri nella fitta pineta. La pausa pranzo sarà nella panoramica cittadina di Osimo. Cena inclusa.
Luoghi: Monte Conero, Camerano, Osimo.Pedalata: 55 km. Dislivello: +1350.
Pernottamento: Agriturismo (con piscina) vicino Filottrano.

3 ° giorno – San Severino:
tappa attraverso la campagna collinare delle Marche, alternando stradine di asfalto e sterrate con continui saliscendi. Visiteremo Treia, uno dei borghi più belli d’ Italia, e San Severino di origini romane (secolo III.aC). Cena inclusa.
Luoghi: Treia, San Severino.
Pedalata: 45 km. Dislivello: + 1050.
Pernottamento: agriturismo vicino alla torre del paese.

4 ° giorno – Campodonico:
Andremmo verso la valle dei grilli e saliremo per 8 km su strade sterrate alternando  foresta e colline per raggiungere  Pioraco, suggestivo paesino percorso da un fiume con  il suo vecchio ponte romano. Pausa pranzo per camminare lungo un percorso di cascate.  Faremmo qualche tratto per sentieri costeggiando il fiume Potenza. Cena inclusa.
Luoghi: Pioraco, Fiuminata, Castello,
Pedalata: 50 km. Dislivello: +1300.
Pernottamento: agriturismo (con piscina), poco dopo Pioraco.

5 ° giorno – Assisi:
attraverseremo due valichi dell’Appennino con 2 salite (12 km) fra boschi e prati, passando per il monte Alago(950m) pausa nella storica Nocera Umbra, fino a raggiungere Assisi.Tempo libero per visitare le numerose chiese il centro storico e la rocca. Cena libera.
Luoghi: Nocera Umbra, Assisi.
Pedalata: 50 km. Dislivello: +1250.
Pernottamento: hotel nel centro della città.

6 ° giorno – Izzalini (10 km dopo Todi): 
Questa è la tappa più impegnativa del viaggio, con la possibilita di fare una variante più facile e breve.  Saliremo sul monte Subasio (1270m) per poi percorrere un crinale in quota selvaggio e con panorami fantastici per poi scendere passando per Collepino e Spello, anch’essi annoverati tra i borghi più belli d’Italia. Continueremo ancora, passando per altri paesini interessanti, fino Todi, visita della città. Cena libera.
Luoghi: Monte Subasio, Collepino, Spello,Bevagna, Gualdo Cattaneo, Todi.
Pedalata: 90 km. Dislivello: +2200.
Pernottamento: castello.

7 ° giorno – Orvieto:
Iniziamo con 10 km di salita (morbida) per arrivare  a Civitella del lago con il bel panorama sul Lago di Corbara, da qui attraverso un percorso collinare arriveremo al piccolo “gioiello” Civita di Bagnoregio, fondata 2500 anni fa dagli Etruschi. Finiremo  la tappa ad Orvieto, ancora una delle più belle città italiane con le su interessanti attrazioni (Duomo, rete sotterranee, Pozzo di San Patrizio). Cena libera.
Luoghi: Civitella del lago, Lago di Corbara, Civita di Bagnoregio.
Pedalata: 70 km. Dislivello: +1400
Pernottamento: Hotel nel centro ad Orvietto.

8 ° giorno – Sorano:
saliremo per 12 km per sentieri, fino a raggiungere un punto panoramico sul lago di Bolsena (il più grande lago vulcanico d’Europa). Dopo una breve discesa, il sentiero prosegue attraverso colline, passando per villaggi interessanti e antichi monumenti di origine etrusca. Cena libera.
Luoghi: Bolsena, Grotte di Castro, Onano, Vitozza.
Pedalata: 58 km. Dislivello: +1100.
Pernottamento: castello.

9 ° giorno – Manciano:
Faremmo un breve tratto in bici ed alcune camminate per apprezzare le antiche vie ed abitazioni etrusche immerse in una fitta vegetazione. Attraverseremo diversi paesi di origine etrusca costruiti sul tufo. Pedaleremo su percorsi di terra, sentieri, colline e vigneti. Faremmo una deviazioni per fare un bagno nelle cascate termali di Saturnia.
Luoghi: Sovana, Pitigliano, Manciano. Cena inclusa.
Pedalata 60 km. Dislivello: +1000.
Pernottamento: Agriturismo

10 ° giorno – Orbetello:
Siamo in Maremma, ed ancora interessanti paesini storici ma soprattutto la tipica campagna con i sui allevamenti di mucche pecore e cavalli. Arriveremo al Mar Tirreno e dopo aver attraversato un lungo sentiero nella pineta della Feniglia arriveremo alll’ Argentario. Pedalando lungo le lagune e il mare, raggiungeremo Orbetello. Fine del nostro fantastico viaggio, da costa a costa!. Cena di saluto.
Luoghi: Capalbio, Ansedonia, Argentario,
Pedalata: 70 km. Dislivello: +600.
Pernottamento: Hotel/ bungalow, sulla spiaggia

Sirolo, San Severino, Nocera Umbra, Assisi, Monte Subasio, Spello,Todi, Civita di Bagnoregio, Orvieto, Sorana, Sovana, Pitigliano, Terme di Saturnia, Orbetello.

550 km, su strade sterrate, piste ciclabili, sentieri e asfalto

550 km/ Dislivello + 11.500: in 9 tappe a una media di 60 km dislivello +1250. Per strade sterrate, piste ciclabili, sentieri e asfalto. Andatura tranquilla con diverse soste fotografiche e di ristoro.

Durante la pedalata, la temperatura può variare tra 20 °e 34°

Puoi usare una bicicletta mtb, gravel o assistita. Possibilità di noleggio

5 persone Con un minor numero di partecipanti il ​​costo aumenta.

  • Alloggi: 10 notti in posticurati: alberghi, agriturismo e B&B, qualcuno in castello. Guardare descrizione nel programma.
  • 1 guida.
  • 10 colazione e 5 cene.

  • Bevande e pasti nei giorni liberi.